Come diventare ricchi (prima parte)

Iniziamo con questo post un piccolo viaggio di esplorazione dei più classici meccanismi usati dai truffatori per fare soldi. Tutti gli schemi che vedremo sono ancora molto usati e insidiosi, e nessuno può effettivamente dirsi al riparo da tutti. Tuttavia conoscendo il pericolo e spargendo la voce, in modo che il maggior numero di persone conoscano già il trucco, possiamo provare ad arginare il problema.

Le truffe del falso conoscente

Uno dei più spontanei riflessi istintivi umani, in caso di dubbio, è seguire e fidarsi di chi mostra sicurezza, e i truffatori lo sanno bene. Nei numerosi tipi di truffa del falso conoscente, il truffatore avvicina la vittima ostentando sicurezza, fingendo appunto di conoscerla da tempo, tanto che spesso il trucco riesce.

I dettagli possono essere i più vari, ma la dinamica è più o meno sempre la stessa. Il truffatore approccia la vittima, fingendosi un vecchio conoscente o un parente, e con i pretesti più vari si fa dare dei soldi.

come-diventare-ricchi-conoscente

Questa truffa può avvenire per strada o in altri luoghi più o meno pubblici, oppure direttamente a casa della vittima, soprattutto se questa è anziana. In questa tipologia rientrano la truffa del falso corriere, il lontano parente passato a salutare, ma anche quelle dei falsi elettricisti, poliziotti eccetera.

Solitamente il falso conoscente/tecnico cerca di farsi invitare in casa e distrae la vittima parlandoci in una stanza. Nel frattempo, un complice entra dalla porta, che "sbadatamente" non era stata chiusa a chiave, e può cercare indisturbato soldi, gioielli e quant'altro.

È molto popolare negli ultimi tempi lo schema del tecnico dell'acqua che si fa aprire per controllare se ci sono danni agli impianti, se esce sabbia da rubinetti, o per testare strumenti "al nichel", e suggerisce alla vittima di mettere soldi e gioiellinel frigoriferoper proteggerli da presunte radiazioni.

Infine (ma l'elenco potrebbe continuare indefinitamente) c'è la truffa del falso corriere, che si fa pagare presunti pacchi in contrassegno (magari destinati a figli e nipoti, se la vittima è anziana) per poi sparire.

Un caso eclatante è quello della cosiddetta Lady truffa di Grosseto, che ha raggirato i più diversi negozianti - fioraio, negozio di vestiti, estetista, salumiere. - fingendosi una vecchia cliente. Dopo due o tre visite a scrocco, il negoziante di turno le chiedeva di saldare il conto, e lei, magari fingendosi offesa, assicurava che avrebbe saldato il giorno dopo - per poi sparire, naturalmente.

In particolare quest'ultimo caso mostra come in realtà veramente tutti possono cadere in questo tipo di trappole.

Diventare ricchi con Ekaterina o l'amante inglese

Questo tipo di truffa si rivolge soprattutto a persone dai trentacinque anni in su, di entrambi i sessi. Per mezzo di siti di incontri, o attraverso forum o altri siti, personaggi vari cercano vittime con cui intrecciare relazioni amorose a distanza. Molto spesso contattano le proprie vittime direttamente via email, dicendo di essersi già scriti su un sito non specificato e non aver potuto rispondere prima.

Questo schema è famoso col nome di Ekaterina, per la diffusione di messaggi di sedicenti donne russe in cerca di marito italiano (ma si tratta di un imbroglio diffuso anche in altri paesi europei), che usavano questo nome per presentarsi.

come-diventare-ricchi-ekaterina

Una volta iniziati i contatti, questi personaggi inviano foto, parlano "di sé", della famiglia, delle amiche, fanno domande personali "per conoscersi". Cercano un uomo onesto, che le ami davvero, e non sono interessate ai soldi. Spesso menzionano il fatto che lavorano (anche se raramente forniscono dettagli) per rendersi più credibili.

Immancabilmente però, dopo un po' di messaggi, ecco che scatta l'amore. Ekaterina vuole a tutti i costi venire in visita in Italia, ma ha bisogno di soldi per il biglietto. Se ci si rifiuta decisamente di pagare, il personaggio sparisce, pronto ad innamorarsi di qualcun altro.

Se si paga il biglietto, il truffatore chiede altri soldi per i visti e la burocrazia russa, o con altri pretesti. A seconda dei casi può chiedere soldi più e più volte, finché la vittima ci crede.

I truffatori dello schema "Ekaterina" sono in grado di "conversare" con tante persone contemporaneamente, dato che difficilmente leggono le email che ricevono, limitandosi a degli accenni appena collegati alle parti finali, per poi continuare con dei messaggi prefabbricati.

La versione maschile di Ekaterina solitamente si spaccia per un uomo di affari inglese o canadese, che per lavoro si trova spesso in Nigeria (dove in realtà risiede). La relazione che intesse con le sue vittime è più lunga e intensa.

come-diventare-ricchi-amante-inglese

Le donne che sono state vittima di questi truffatori riferiscono tutte come il presunto amante a distanza si fosse guadagnato un posto importante nella propria vita, rendendola anche più piacevole, fino ad aspettare ogni giorno il momento di potersi mettere al computer a parlare con questa persona che aveva modi tanto gentili e tante parole di apprezzamento per loro.

Anche gli amanti inglesi, una volta sicuri di aver circuito la vittima, ricorrono ai pretesti più vari per farsi "prestare" dei soldi, e il maggiore impegno investito nella relazione virtuale si converte anche in una maggiore resa della truffa. Mentre le Ekaterina possono sperare solitamente in poche migliaia di euro al massimo, in molti casi le vittime degli amanti inglesi hanno addirittura ipotecato la casa per poter prestare centinaia di migliaia di euro.