Cos'è lo scrapbooking?

Lo scrapbooking è una di quelle cose che, se non si fanno in prima persona, non si capiscono, e spiegarlo è impossibile. La definizione di scrapbooking è così ampia e discussa che non possiamo che provare...

Letteralmente lo scrapbook è un "libro dei ritagli", e lo scrapbooking l'arte di raccogliere ricordi in modo creativo. Attorno a delle foto, decorate con cura e facendo uso dei materiali più vari, si sviluppano i layout o LO, che permettono di portare con sé una parte del proprio mondo.

Basta fare il confronto tra un qualunque LO e un semplice mucchio di foto!scrapbook-vecchia-foto

Chi non ha uno scatolone pieno di fotografie, un album con tante vecchie foto anonime di cui non si ricorda più niente? Chi è questo, chi è quello, quando è stata scattata la foto, quali storie si nascondono dietro queste facce?

Se hai mai cercato di evitare di ritrovarti con tante foto inutili scrivendoci vicino o dietro qualche appunto, allora hai già un po' di esperienza di scrapbooking. Se ti piace incollare le foto combinandole in modo creativo e originale, benvenuta nel club!

Storia

Lo scrapbooking nasce nell'800, e si sviluppa prima nell'Inghilterra vittoriana e poi in America. Inizialmente consisteva nel raccogliere in un piccolo libro scritti di ogni tipo, disegni, piccoli oggetti incollati - proprio come hanno fatto generazioni di studenti coi propri diari. Ben presto diventa una mania e si diffondono i manuali, corsi e club di scrapbookers.

scrapbook-antico

L'invenzione della fotografia moltiplica le possibilità, e il concetto stesso si evolve. La foto diventa il centro di tutto, e lo scopo dello scrapbooking diventa decorare e arricchire dei ricordi per portarli con sé.

I lo

L'elemento base per uno scrapbook è il LO (layout), cioè un foglio che si sviluppa attorno a una foto. Il nome si riferisce letteralmente al modo in cui gli elementi decorativi e la descrizione e le note (journaling) sono disposti assieme alla foto.

scrapbook-vintage

Le possibilità sono infinite. Si possono applicare decorazioni di carta o stoffa, usare stickers (rigorosamente privi di acidi che possano danneggiare le foto!) o stampini per riprodurre fiori, animaletti e tanti altre cose carine. Trattandosi di un hobby molto antico ci sono tantissime tecniche e tanti materiali che si possono adoperare. Basta procurarsi un manuale o anche leggere un sito dedicato allo scrapbooking per vedere quanto quest'arte si è sviluppata nel tempo.

Dato che lo scopo dello scrapbooking è conservare dei ricordi, si può partire non solo da una foto ma da qualsiasi immagine, disegno, ritaglio di giornale, o addirittura biglietti del cinema. qualsiasi piccolo oggetto che rappresenta un ricordo che vogliamo conservare.

Le scritte sono parte integrante del lo. Anche qui c'è la massima libertà. Si può annotare chi appare nella foto, quando è stata scattata, ma anche qualsiasi commento che ci permetta di ricordare quello che è successo e che vorremmo portare con noi.

scrapbook-journaling-boysrule

Tecniche

Al nostro ricordo possiamo applicare dei bordi con striscioline colorate di carta, cartoncino o stoffa. per ottenere un risultato più originale si possono ritagliare i bordi con forbici seghettate, oppure si possono applicare con cuciture fantasiose. I bordi sono un modo semplice e veloce per far spiccare le nostre foto.

Anche strappare la carta - tearing - è una tecnica molto d'effetto. Ci sono tecniche specifiche per ottenere diversi risultati. In particolare una tecnica diffusa e sempre apprezzata è il bianco. Strappando la carta col lato colorato verso l'alto si crea un bordo bianco che si può anche usare in combinazione con altre decorazioni.

scrapbook-tearing

Si possono ottenere effetti sfiziosi forando le strisce di carta con foratrici dalle forme più varie. Si possono creare forme anche di altri materiali utilizzando macchine chiamate frese o fresatrici.

Un trucco di cui hai sicuramente sentito parlare (o magari visto in televisione) è quello di decorare la carta "sciupandola" e dandole un effetto vintage. Si può fare colorandola con del caffè, graffiandola con della carta vetra oppure usando tamponi appositi che si trovano in commercio.

Ovviamente si possono applicare piccoli elementi, perline, anche brillantini per rendere più allegri i nostri lo. Esistono stampini di tutte le forme, che si possono usare con i nostri colori preferiti ed eventualmente rifinire con smalti embossed, che danno un effetto rilievo.

scrapbook-stampini

Per le scritte si possono usare i materiali più vari, da matita e penna, alle matite specifiche per scrivere sulle foto, passando per le tempere e gli acquerelli. Si può decorare manualmente il supporto della foto con disegnini o motivi artistici, far firmare il lo, lasciare messaggi in codice... 

Cosa serve?

Sicuramente, per iniziare occorrono dei ricordi da voler conservare! Serviranno carta e penna, un paio di forbici, colla e un po' di avanzi di stoffa di quelli che si trovano in casa. A seconda delle necessità ci si può procurare cartoncini speciali, ago e filo, stoffe decorate, forbici artistiche, foratrici e fresatrici, stampini e chi più ne ha più ne metta. Non c'è limite alla fantasia.

Dato che lo scrapbooking permette la più grande libertà espressiva, si può benissimo iniziare anche con pochi materiali. In effetti, l'idea originale prevede l'uso di materiali di riciclo (scrap) che si trovano in casa. Naturalmente materiali professionali e tecniche avanzate permettono di realizzare lo più particolari e probabilmente più d'effetto, ma usando materiali casalinghi si può ottenere un risultato anche migliore, dato che l'obiettivo non è tanto diventare artisti, ma rendere piacevoli i nostri ricordi.

Tecniche simili

Non è una specie di decoupage?

Il decoupage è l'arte di decorare oggetti - tradizionalmente mobili, ma anche portagioie, vasi e quant'altro - con ritagli di carta, ricoprendo il tutto con diversi strati di colla e/o lacca, fino a far sembrare tutt'uno l'oggetto e le decorazioni. È una tecnica antichissima e di grande effetto.

scrapbook-decoupage

Lo scrapbooking può ricordare il decoupage per le tecniche di decorazione a base di ritagli e materiale di riciclo incollati sulla base. Tuttavia si differenzia molto da questo per lo scopo, in quanto mentre il decoupage ha scopo solo decorativo, lo scrapbooking serve per conservare ricordi.

Non è una specie di collage?

Il collage è una tecnica che può essere usata per creare qualsiasi tipo di lavoro artistico. Si basa sulla sovrapposizione di materiali diversi, soprattutto carte, fotografie e ritagli di giornale, poster, con le finalità espressive più varie. È stato infatti usato perfino per fini politici. Anche in questo caso la differenza fondamentale è lo scopo per cui si usa la tecnica, e nulla impedisce di usare il collage per realizzare un lo.

scrapbook-collage